sponsor

    Ivaldi: “Chi ha detta che non ci saranno retrocessioni?”

    “La nostra volontà è questa, ripartire ovunque e quando si potrà, se poi qualcuno non vuole ripartire o non se la sente, valuteremo come comportarci, ma ripeto ad oggi nessuna decisione è stata presa in merito”.

    Giulio Ivaldi, numero uno del calcio dilettantistico regionale, ha rilasciato un’intervista a Settimana Sport dove ha cercato di fare chiarezza dopo le prime reazioni alle decisioni del Consiglio Lega Nazionale Dilettanti. Queste le sue parole:

    Dpcm. “Il 5 marzo scade il Dpcm, da quella data contiamo di riprendere, ad esempio la Promozione il 28 marzo potrebbe ricominciare a giocare. Il 7 marzo invece sarebbe la prima data utile per l’Eccellenza con un format semplice, che vedrebbe al 31 maggio il campionato finito. Un altro format più complesso potrebbe terminare il 20 o il 27 giugno. Io ci terrei a far giocare e finire la Promozione entro metà giugno”.

    Eccellenza. “Come prima cosa, dopo la riunione di ieri chiediamo di equiparare l’Eccellenza alla Serie D come interesse nazionale, per poter ripartire prima del 5 marzo, data di scadenza del DPCM, e permettere alle squadre di scendere in campo entro la data del 7 marzo, prima data utile e possibile per la ripresa dell’attività…

    Format. “Abbiamo chiesto una deroga affinchè ogni comitato regionale possa discutere il proprio format, e possa valutare se bloccare o meno le retrocessioni, e valutare se eventuali società chiedano di non proseguire la stagione. Ci sono regioni in cui molte società hanno chiesto di fermarsi, ma da noi non credo ce ne siano. Detto questo nessuno ha detto che in Liguria non ci saranno retrocessioni. Questa è solo una opzione generale, e ogni Comitato valuterà singolarmente il da farsi. Siamo determinati a finire il campionato, presto faremo una video conferenza con le società”.

    Promozione, Prima e Seconda Categoria. “Di Promozione, Prima, Seconda e Terza non si è ancora parlato, ma contiamo di riprendere il dialogo quando ne avremo l’opportunità, l’ipotesi di riprendere anche nelle categorie diverse dall’Eccellenza non è accantonata del tutto”.

    Calcio Giovanile. “Contiamo fra aprile e maggio di fare alcune partite a livello giovanile”.

    Other Articles

    calcio femminileNews
    Eccellenza Gir. BNews

    Leave a Reply