sponsor

    Eccellenza: si riparte il 28 marzo, ecco la nuova formula

    Poule promozione lievemente modificata: sei squadre per girone e classifica azzerata

    Non ci saranno retrocessioni nella “nuova Eccellenza” stagione 2020/2021. Aboliti quindi anche i Play-Out. Per cercare di rendere maggiormente competitivo il torneo fino alla fine si è proceduto ad allargare a sei il numero di squadre che parteciperanno alla poule promozione in ognuno dei due gironi.

    Le squadre qualificate disputeranno quindi un girone all’italiana con cinque incontri e le migliori due classificate si incroceranno in semifinale e finale, la cui vincente si garantirà l’accesso al prossimo campionato di Serie D.

    Si riparte il 28 marzo e si concluderà la stagione il 20 di giugno.

    IL COMUNICATO DELLA LND DELLA LIGURIA

    Preso atto che il Consiglio Direttivo della LND, nella seduta dello scorso 10 marzo, ha concordato sull’opportunità di non procedere alle retrocessioni nei campionati oggetto della ripresa, così come di stabilire il blocco dei ripescaggi per le prossime due stagioni sportive per quelle società che decideranno di non proseguire l’attività come autorizzata dalla FIGC;

    in attesa del riconoscimento formale, da parte del CONI, del “preminente interesse nazionale” dei Campionati apicali regionali della L.N.D. riferiti alla corrente Stagione Sportiva 2020/2021, tra cui il Campionato Regionale di Eccellenza maschile;

    in attesa del via libera definitivo (quindi anche agli allenamenti collettivi) da parte del Presidente Federale;

    si portano a conoscenza delle Società le modalità di svolgimento stabilite dal Consiglio Direttivo del C.R.Liguria nelle riunioni del 12.02.2021 e del 11.03.2021 del Campionato di cui trattasi.

    Per quanto attiene al protocollo attuativo ed alla Circolare relativa alle disposizioni emergenza Covid-19 inerente le disposizioni in merito, si rimanda ad un prossimo Comunicato Ufficiale da pubblicarsi al rilascio definitivo delle necessarie approvazioni di cui al precedente paragrafo.

     

    COMPLETAMENTO PRIMA FASE

    La nuova prima fase del campionato viene definita come segue:

    sono mantenute valide le quattro giornate di gara già disputate il 04,11,18 e 25 ottobre 2020 e verrà completato il girone di andata della “prima fase” originariamente prevista come di seguito indicato:

     

    1. Domenica 28 marzo

    Girone A – 05° giornata di andata

    Girone B – Recuperi (**)

     

    2. Sabato 03 aprile

    Girone A – 06° giornata di andata

    Girone B – Recuperi (***)

     

    3. Mercoledì 07 aprile

    Girone A – Recuperi (*)

     

    4. Domenica 11 aprile

    Girone A – 07° giornata di andata

    Girone B – 05° giornata di andata

     

    5. Domenica 18 aprile

    Girone A – 08° giornata di andata

    Girone B – 06° giornata di andata

     

    6. Domenica 25 aprile

    Girone A – 09° giornata di andata

    Girone B – 07° giornata di andata

     

    7. Domenica 02 maggio

    Girone A – 10° giornata di andata

    Girone B – 08° giornata di andata

     

    8. Domenica 09 maggio

    Girone A – 11° giornata di andata

    Girone B – 09° giornata di andata (*)

     

    (*)Girone “A”:

    Campomorone Sant’Olcese – Ospedaletti Calcio 03 giornata

    F.S. Sestrese Calcio 1919 – Varazze 1912 Don Bosco 04 giornata (**)

     

    (**)Girone “B”:

    Cadimare Calcio – Molassana Boero A.S.D. 03 giornata

    Rapallo R.1914 Rivarolese – Ligorna 1922 03 giornata

     

    (***) Girone “B”:

    Athletic Club Albaro – Angelo Baiardo 04 giornata

    Busalla Calcio – Canaletto Sepor 04 giornata

    Fezzanese – Molassana Boero A.S.D. 04 giornata

    Ligorna 1922 – Cadimare Calcio 04 giornata

     

    Al termine delle giornate di gara come sopra riportato verranno definite due classifiche, una per ciascun girone, che stabiliranno le ammissioni alla seconda fase di play off per l’assegnazione del titolo regionale come di seguito indicato:

    le squadre classificate dalla 1° alla 6° posizione di ciascun girone, prenderanno parte alla fase di play off per il titolo che verrà articolata in due gironi, da disputarsi con gare di sola andata:

    Girone “A1” della fase di play off che sarà composto dalle Società in organico al Girone “A” della prima fase;

    Girone “B1” della fase di playoff che sarà composto dalle Società in organico al Girone “B” della prima fase.

    Saranno ammesse ai play-off le società classificate al 1°, 2°, 3°, 4°, 5° e 6° posto di ciascun girone; per l’assegnazione delle posizioni in classifica, in caso di parità di punteggio tra due o più squadre, si procederà alla compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) fra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine:

    a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;

    b. a parità di punti, della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri;

    c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero girone;

    d. del maggior numero di reti segnate nell’intero girone; e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.

     

    PLAY OFF PER IL TITOLO SECONDA FASE – SEMIFINALI – FINALE

    Seconda Fase:

    Modalità valide per ciascun girone: le squadre si affronteranno con gare di sola andata, le squadre classificatesi dal primo al terzo posto nella prima fase disputeranno tre gare in casa e due gare in trasferta, le squadre classificatesi dal quarto al sesto posto nella prima fase disputeranno due gare in casa e tre gare in trasferta.

    Saranno ammesse alle semifinali le società classificate al 1° e 2° posto di ciascun girone; in caso di parità di punteggio valgono le disposizioni sotto riportate.

    1. Parità di punteggio tra due squadre al primo posto Per determinare la posizione in classifica delle due squadre, entrambe qualificate alle semifinali, si terrà conto nell’ordine:

    a) dei punti conseguiti nell’incontro diretto della seconda fase;

    b) della differenza tra reti segnate e subite nella seconda fase;

    c) del maggior numero di reti segnate nella seconda fase;

    d) del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale Liguria.

     

    2. Parità di punteggio tra tre o più squadre al primo posto

    Si procederà alla compilazione di una classifica tra le squadre interessate che terrà conto nell’ordine:

    a) dei punti conseguiti negli incontri diretti della seconda fase fra le squadre interessate;

    b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri di cui al punto a.;

    c) della differenza tra reti segnate e subite nella seconda fase;

    d) del maggior numero di reti segnate nella seconda fase;

    e) del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale Liguria. La squadra prima in graduatoria sarà considerata prima del girone, le squadre seconda e terza in graduatoria disputeranno una gara di spareggio (gara unica in campo neutro) per determinare la seconda squadra ammessa alle semifinali.

    3. Parità di punteggio tra due squadre al secondo posto Verrà disputata una gara di spareggio (gara unica in campo neutro) la cui vincente sarà classificata al secondo posto ed ammessa alle semifinali.

    4. Parità di punteggio tra tre o più squadre al secondo posto Si procederà alla compilazione di una classifica tra le squadre interessate che terrà conto nell’ordine:

    a) dei punti conseguiti negli incontri diretti della seconda fase fra le squadre interessate;

    b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri di cui al punto a.;

    c) della differenza tra reti segnate e subite nella seconda fase);

    d) del maggior numero di reti segnate nella seconda fase;

    e) del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale Liguria.

    Le squadre prima e seconda in graduatoria disputeranno una gara di spareggio (gara unica in campo neutro) la cui vincente sarà classificata al secondo posto ed ammessa alle semifinali.

     

    Semifinali:

    Prima classificata girone “A1” – Seconda classificata girone “B1” gara S1

    Prima classificata girone “B1” – Seconda classificata girone “A1” gara S2

    Turno con gare di andata e ritorno, il ritorno verrà disputato in casa della squadra classificatasi al primo posto del proprio girone.

    Sarà dichiarata vincente la squadra che nel corso delle due gare avrà totalizzato il maggior numero di punti o, a parità di punti conseguiti, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti.

    Qualora risultasse parità nelle reti realizzate nei due confronti si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta. In caso di ulteriore parità verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno e, perdurando la parità, l’Arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo la normativa vigente.

     

    Finale:

    Vincente Semifinale S1 – Vincente Semifinale S2

    Gara unica in campo neutro.

    In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno; in caso di ulteriore parità anche dopo i tempi supplementari, l’Arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo la normativa vigente.

    La squadra vincente la gara di finale è promossa al Campionato Nazionale di Serie “D” 2021/2022.

    La squadra perdente la gara di finale concorrerà all’assegnazione dei 7 posti riguardanti le gare spareggio-promozione tra le squadre seconde classificate nei Campionati di Eccellenza ex art. 49 N.O.I.F. che saranno assegnati attraverso le graduatorie di cui al Comunicato Ufficiale 144/A F.I.G.C. del 23.12.2020 Allegato “B”.

     

    Date di svolgimento della seconda fase, delle semifinali e della finale:

    Domenica 16 maggio Prima giornata della seconda fase di play off per il titolo

    Mercoledì 19 maggio Seconda giornata della seconda fase di play off per il titolo

    Domenica 23 maggio Terza giornata della seconda fase di play off per il titolo

    Domenica 30 maggio Quarta giornata della seconda fase di play off per il titolo

    Mercoledì 02 giugno Quinta giornata della seconda fase di play off per il titolo

    Domenica 06 giugno Andata delle Semifinali

    Domenica 13 giugno Ritorno delle Semifinali

    Domenica 20 giugno Finale – gara unica in campo neutro

     

    Giustizia Sportiva

    Per le gare di play off (seconda fase e gare di semifinale e finale) valgono le seguenti disposizioni:

    a) le ammonizioni irrogate nelle gare della prima fase non hanno efficacia;

    b) la seconda ammonizione e l’espulsione determinano l’automatica squalifica per la gara successiva, salva l’applicazione di più gravi sanzioni disciplinari.

    Other Articles

    Eccellenza Gir. BNews

    Leave a Reply