sponsor

    Alessandro Cesarini trova i primi gol con il Piacenza e fa una dedica speciale (VIDEO)

    Nel post partita la dedica all’ex allenatore Gabriele Lucchinelli colpito da un’emorragia cerebrale. Cresciuto nei dilettanti con la Sarzanese si è poi affermato tra i professionisti

    Dopo l’infortunio torna a segnare il “Mago” e lo fa realizzando la decisiva doppietta che permette al suo Piacenza di battere per 0 – 3 in trasferta la Pro Sesto.

    Il “Mago” è ovviamente il fantasista spezzino Alessandro Cesarini arrivato a Piacenza a gennaio in prestito dalla Pistoiese.

    Per il trequartista spezzino quarta e quinta rete stagionale messe a segno trasformando con freddezza glaciale due calci di rigore.

    L’attaccante originario di Follo è cresciuto proprio nei dilettanti sbocciando con la maglia della Sarzanese, storica società ormai scomparsa della nostra provincia.

    Con il team di Sarzana disputa tre stagioni e mezza con 75 partite e 21 reti realizzate passando poi allo Spezia.

    Con lo Spezia 39 partite e 6 gol dal febbraio 2010 a giugno 2011 vincendo i campionati di Serie C2 e Serie C1: una maglia quella aquilotta che ha sempre amato e per cui ha sempre fatto il tifo.

    Il “Magospezzino ha poi girato un po’ tutta l’Italia calcistica con il biennio a Pavia, 23 gol in due stagioni, che rimane il migliore per lui a livello realizzativo.

    Ora la doppietta con il Piacenza per lasciarsi alle spalle un brutto periodo e tornare a fare quello che sa fare meglio: incantare in campo con giocate d’alta classe.

    Nel post partita, durante le interviste di rito, poi una dedica speciale al suo ex allenatore Gabriele Lucchinelli colpito da un’emorragia cerebrale. Un grande gesto degno di un vero e proprio…”Mago“.

    Photo & Video Credist: Piacenza Calcio

    Other Articles

    Leave a Reply