sponsor

    Doppietta dell’ex Savona Siani e la Caronnese piega la Sanremese

    La cronaca realizzata dall’ufficio stampa matuziano

    Al Comunale di Corso della Vittoria di Caronno Pertusella va in scena lo scontro play off tra i rossoblù di mister Roberto Gatti e i biancoazzurri di Matteo Andreoletti. La Caronnese è reduce dal pareggio di Fossano ed occupa la sesta piazza, la Sanremese ha un punto di distacco dai lombardi, due partite in meno da recuperare con Derthona e Varese e tanta voglia di tornare al successo per non perdere di vista le zone alte della classifica. Tra i matuziani assente lo squalificato Pici, indisponibili Gennaro, Gerace, Sturaro, Lodovici e Felici. Nel riscaldamento piccolo problema per Ponzio, gioca Doratiotto.

    Pronti via e la Sanremese è già in attacco. Dopo neanche un minuto ci prova Bregliano in mischia in area, palla alta.

    Al 12’ prima vera occasione per i biancoazzurri: lancio dalle retrovie di Mikhaylovskiy, Convitto parte sulla sinistra sul filo del fuorigioco, supera il suo marcatore, entra in area e calcia, Marietta d’istinto manda in angolo.

    In campo c’è solo la Sanremese, ma la Caronnese sorniona controlla e a sorpresa passa in vantaggio tre minuti dopo: Corno mette in mezzo da sinistra, taglio di Banfi che anticipa di giustezza l’uscita di Dragone e mette dentro. Caronnese in gol!

    La rete subita disorienta per un po’ i biancoazzurri che nella fase centrale del primo tempo non riescono a rendersi più pericolosi, pur senza subire nulla da parte dei padroni di casa.

    Sul finire del tempo, al 38’, si fa vedere Doratiotto con un tiro dal limite che termina alto. Poi al 42’, su cross di Danovaro, Vita stacca di testa e la palla finisce alta sopra la traversa non di molto.

    Si va al riposo con la Caronnese avanti 1-0.

    Nella ripresa la gara si accende fin dai primi minuti. Fioccano le occasioni da una parte e dall’altra.

    Al 50’ un tiro di Gemignani viene sporcato da un difensore avversario e termina in corner. Un minuto dopo ci prova Doratiotto dalla distanza, palla alta.

    Pochi secondi dopo la Caronnese va vicina al raddoppio: Calì da sinistra mette in area una palla velenosa, Banfi entra in spaccata e per poco non trova il bis. Palla sul fondo.

    Al 54’ mister Andreoletti opera il primo cambio: dentro Lo Bosco, fuori Convitto.

    L’attaccante siciliano ci mette due minuti per scrivere il suo nome sul tabellino dei marcatori: cross di Pellicanò dalla destra, colpo di testa di Vita, traversa, sulla respinta del montante il più lesto di tutti è Lo Bosco che si gira e scaraventa in rete sul palo opposto. Caronnese – Sanremese 1-1!

    Al 59’ la gara si mette in salita per i biancoazzurri: Bregliano, già ammonito, commette fallo a centrocampo e rimedia il secondo giallo. Rosso per lui, tra le proteste, e Sanremese in dieci.

    La Caronnese crede adesso nella vittoria, ma la Sanremese non demorde e continua a tessere le sue manovre.

    Al 61’ colpo di testa di Travaglini, palla alta; al 64’ punizione dal limite di Calì, palla oltre la traversa.

    Qualche istante dopo nella Sanremese entra Miccoli, esce Doratiotto.

    Tra il 72’ e il 74’ mister Gatti opera tre cambi: dentro Siani, Becerri e Battistello, fuori Banfi, Rocco e Calì. Il neo entrato Siani diventa subito il protagonista del match: è il 75’ quando con un tiro chirurgico dal limite fulmina Dragone e trova il gol del 2-1. Caronnese nuovamente in vantaggio!

    Andreoletti inserisce Murgia per Gagliardi al 79’, ma i biancoazzurri non riescono più a rendersi pericolosi.

    All’83’ ancora Siani ci prova con un bel tiro dal limite, palla sul fondo. Il numero 17 è in giornata di grazia e chiude il conto ad un minuto dal termine: riceve palla da Corno, entra in area sulla destra e batte Dragone con un tiro che si insacca rasoterra. Caronnese – Sanremese 3-1.

    La gara finisce così, dopo cinque minuti di recupero. Per i rossoblù è una vittoria importante in chiave play off. Per la Sanremese c’è subito l’occasione del riscatto: sabato prossimo si va a Tortona per affrontare nel primo dei due recuperi il Derthona.

    Fabrizio Prisco

     

    IL TABELLINO

    CARONNESE: Marietta, Mzoughi (46’ Galetti), Arcidiacono, Cosentino, Travaglini, Gargiulo, Putzolu, Banfi (72’ Siani), Rocco (72’ Becerri), Corno, Calì (74’ Battistello). A disposizione: Angelina, Coghetto, Costa, Torin, Yamba. Allenatore Roberto Gatti

    SANREMESE: Dragone, Ponzio, Bregliano, Mikhaylovskiy, Demontis, Gagliardi (79’ Murgia), Vita, Gemignani, Doratiotto (64’ Miccoli), Danovaro, Pellicanò, Convitto (54’ Lo Bosco). A disposizione: Giletta, Ponzio, Castaldo, Scarella, Fava, Fenati. Allenatore Matteo Andreoletti

    ARBITRO: Emanuele Tartarone di Frosinone

    ASSISTENTI: Matteo Gentile di Isernia, Lorenzo Savasta di Bra

    RETI: 15’ Banfi; 56’ Lo Bosco, 75’ e 89’ Siani

    NOTE: giornata di sole, gara a porte chiuse. Ammoniti Bregliano, Gargiulo, Doratiotto, Becerri, Gatti. Espulso al 59’ Bregliano per doppia ammonizione. Angoli 10-1 per la Sanremese. Recupero 0’ pt e 5’ st

    Other Articles

    Eccellenza Gir. BNews
    NewsSerie D Gir. A

    Leave a Reply