sponsor

    Il Molassana Boero vince la tappa ligure del Roadshow 2k20

    In campo anche la Forze e Coraggio guidata da Manuel Arena

    Anche il CR Liguria è pronto a partecipare alla fase nazionale del Roadshow 2k20 con il team eSport che lo rappresenterà. Parliamo del Molassana Boero che ieri sera, vincendo la finale, ha conquistato il titolo regionale della competizione. Il team genovese guidato dal player Lorenzo Nadassi (nella foto) si è imposto per 3-1 su quello biancorosso, sempre genovese, del Priaruggia affidato a Riccardo Caprile. Il match conclusivo è sempre stato nelle mani del club rossazzurro fino al termine, dove Caprile è riuscito comunque a segnare il gol della bandiera all’82’ e strappare il titolo di capocannoniera di tappa con 28 reti. La manifestazione ha visto la partecipazione di 8 team suddivisi in 2 gironi. Nel gruppo A hanno preso parte Athelic Club Albaro (Luca Bartoletti), Molassana Boero (Lorenzo Nadassi), Forza e Coraggio (Manuel Arena) e Città Giardino Marassi (Daniel Gioia). Nel gruppo B, Priaruggia (Riccardo Caprile), San Teodoro Ketzmaja (Brian Marchi), Calcio Nave (Marco Scatena) e Camporosso (Francesco Demme). Le due semifinali hanno visto il successo del Molassana per 3-1 sul San Teodoro Ketzmaja e quello del Priaruggia sull’Athletic Club Albaro per 8-4. Dal numero uno del calcio dilettantistico ligure Giulio Ivaldi i complimenti a tutte le squadre e un plauso all’iniziativa: “Se pur costretti in casa, i ragazzi hanno avuto modo di difendere i colori delle proprie società e respirato l’emozione di una competizione legata comunque al gioco del calcio. Ringrazio tutti i partecipanti e mi complimento con il Molassana Boero che ci rappresenterà nella fase nazionale di questa disciplina”. Dopo la sosta natalizia sarà la volta delle ultime 3 tappe che vedranno impegnati i team del Friuli Venezia Giulia, del Molise e del CPA di Trento.

    Other Articles

    News
    News

    Leave a Reply