sponsor

    Cargioli: “In questo momento la cosa più importante è tutelare la salute”

    Le dichiarazioni dello storico dirigente del club rossoverde

    Luciano Cargioli, storico dirigente del calcio spezzino e vice presidente del Marolacquasanta, ha rilasciato un’intervista a La Nazione dove ha parlato della situazione del club rossoverde. Queste le sue dichiarazioni:

    Allenamenti. “In questo momento la cosa più importante è tutelare la salute. Di conseguenza per noi come Marolacquasanta è stato giusto fermarsi e soltanto quando la situazione sarà in sicurezza si potrà riprendere l’attività sportiva. Pertanto non ci stiamo allenando viste anche le disposizioni stabilite dal decreto ed il conseguente protocollo sanitario. I nostri giocatori svolgono soltanto un’attività fisica individuale, come del resto è consentito, in base ad un programma stabilito dal mister Massimo Carrodano”

    La ripresa. “La speranza è che si possa al più presto riprendere l’attività sportiva a pieno regime e vedremo cosa deciderà in merito il governo con il nuovo decreto che emanerà dopo il 15 gennaio 2021. Noi siamo aperti ad ogni soluzione l’importante è che si possa tornare a giocare in sicurezza. In quell’occasione la Figc regionale sentendo anche le società interessate deciderà quando e come finire la stagione che ovviamente a nostro giudizio dovrà cambiare il suo format rispetto a quello attuale”.

    Other Articles

    Leave a Reply