sponsor

    Scuole Calcio Élite: valorizzate le società virtuose in base a standard qualitativi e serietà nell’attività

    La scadenza per l’invio della documentazione è stata fissata il 20 dicembre 2020

    A seguito della sospensione dell’attività ufficiale a livello regionale e locale causata dall’emergenza sanitaria COVID-19 ed in considerazione dell’evoluzione della situazione epidemiologica, che ha determinato la differenziazione delle modalità attuative dei protocolli per ciascuna regione, il Consiglio Direttivo del Settore Giovanile e Scolastico, riunitosi lo scorso 18 Novembre 2020, ha deliberato l’attuazione di alcune significative modifiche ed integrazioni in merito diverse fasi di controllo previste nel Sistema di Riconoscimento delle Scuole Calcio e delle Scuole Calcio Élite, illustrate nel Comunicato Ufficiale n°48 SGS (scarica il Comunicato).

     Al fine di valorizzare le Società che, in un momento di criticità, continuano ad impegnarsi per garantire lo svolgimento dell’attività, nel rispetto delle disposizioni emanate e degli standard di qualità previsti per ottenere il miglior livello di Scuola Calcio, si ritiene importante assicurare il giusto riconoscimento a coloro che stanno contribuendo a superare questo momento di difficoltà con sacrificio, serietà e qualità.

    In quest’ottica il Settore Giovanile e Scolastico intende premiare le Società appartenenti alle diverse tipologie, assegnando loro il livello di qualità più adeguato, permettendo di portare avanti il proprio percorso e proponendo programmi qualificanti alternativi quali:

    –  la partecipazione al Programma di Sviluppo Territoriale promosso dal Settore Giovanile e Scolastico tramite l’inserimento della Società all’interno della specifica Area di Sviluppo Territoriale (AST).

    – la realizzazione di una Convenzione Scuola-Società Sportiva alternativa a quella già prevista, prevedendo un percorso suddiviso in tre differenti fasi (formazione per insegnati e tecnici; attività multimediale attraverso il portale “Valori in Rete”; attività pratica svolta all’interno della Scuola o presso il Centro Sportivo messo a disposizione dalla Società).

    – l’adesione al Programma di Tutela dei Minori promosso dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC attraverso l’implementazione della policy, dei codici di condotta e di tutti gli strumenti raccomandati nonché della Formazione specifica per lo Staff della Società e di uno specifico Delegato alla Tutela dei Minori.

     

    PROGRAMMA DI INCONTRI DI INFORMAZIONE
    In merito al Programma di Incontri di Informazione che le Società devono organizzare, sarà cura dello staff del Coordinatore Federale Regionale SGS organizzare gli incontri a cui verranno invitate le Società secondo le modalità e le caratteristiche indicate nel CU n°5 SGS (p.e. Workshop CFT e attività similari).

    RICONOSCIMENTO SCUOLA CALCIO E SCUOLA CALCIO ELITE
    Proprio con lo scopo di premiare le Società che dimostrano di essere in possesso dei requisiti previsti, quelle che non potranno ottenere il riconoscimento come Scuole Calcio o Scuole Calcio Élite al termine della Fase di Controllo prevista al 30 Novembre, verranno sospese e non verranno riconosciute per questa stagione sportiva, senza ulteriori conseguenze, potendo quindi ripresentare la richiesta sin dalla prossima stagione sportiva.

    MODULO ONLINE DI CENSIMENTO DEL SETTORE GIOVANILE
    In previsione della prossima scadenza per l’inserimento dei dati del censimento del Settore Giovanile, considerando quanto pubblicato nel presente Comunicato Ufficiale, si comunica che le Società che non hanno ancora provveduto, avranno tempo fino al 20.12.2020 per allegare il file definitivo relativo al MODULO DI PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ, in cui sono riportate tutte le informazioni necessarie per assegnare la tipologia di Scuola Calcio Elite, Scuola Calcio o Centro di Base. Le eventuali ulteriori integrazioni da apportare al censimento on-line, con la corretta posizione dei tecnici, dei ruoli e delle squadre, che non è stato possibile registrare nei tempi inizialmente indicati, potranno essere effettuate entro il termine ultimo del 31.01.2021.

    Con l’auspicio di ritornare al più presto allo svolgimento delle attività ordinarie, le strutture periferiche del Settore Giovanile e Scolastico rappresentate dal Coordinatore Federale Regionale SGS con il relativo Staff Regionale, hanno già attivato gli opportuni incontri in modalità a distanza per supportare il processo e sono a disposizione per fornire tutti i chiarimenti necessari.

     

    fonte FIGC

    Other Articles

    Leave a Reply