sponsor

    MARADONA PER SEMPRE- Per essere felice a me è bastato lui

    Mi chiamo Giuseppe, ho quarantatré anni e sono di Napoli. Nato cresciuto e vissuto qui. Eravamo sette figli, ora due se ne sono andati. Brutti incidenti con brutta gente. Sono cresciuto nel rione. Senza mai vedere un soldo. Mio padre contrabbandava sigarette. Mia mamma badava a noi. Come poteva. Io so cos’è la fame. So come ci si sente, a non avere niente. Gli anni ‘80 sono stati duri per me. E i ‘90 peggio. Zero lavoro. Qualche casino. Pure un po’ di galera mi sono fatto. Ma vuoi sapere una cosa polentone del cazzo? Io non cambierei quel periodo con niente al mondo. Non basterebbero i tuoi soldi. Perché tu puoi avere la serenità, oltre la nebbia, ma non sai cosa sia la gioia vera. Io sì. Perché ho visto Diego, e l’ho visto che giocava per noi.Il resto è andato come è andato e andrà come andrà. Per essere felice a me è bastato lui.

     

    A cura di Spezia Calcio Popolare

    Other Articles

    Leave a Reply