sponsor

    Ivaldi ha incontrato le società di Eccellenza. Ecco com’è andata

    Nella serata di ieri si è tenuta la prima riunione tra il presidente del Comitato Regionale Giulio Ivaldi e i presidenti delle società che partecipano al campionato di Eccellenza. Da quello che trapela sembra esserci grande ottimismo da parte del presidente Ivaldi il quale ipotizza la ripresa delle attività a inizio dicembre per poi effettuare i recuperi tra fine dicembre e primi di gennaio, inoltrando a fine gennaio la ripresa vera e propria del campionato. Se così fosse, ma restano i dubbi dopo le parole espresse nei giorni scorsi dal ministro dello sport Vincenzo Spadafora che ha preannunciato che difficilmente ai primi dicembre si potranno riaprire gli spogliatoi, il campionato finirebbe intorno a maggio o metà giugno. Terminato il campionato, però, si dovranno giocare i play-off e play-out. Proprio su questo argomento alcune società hanno richiesto il blocco delle retrocessioni, mentre altre hanno richiesto di rivedere il format anche in virtù dei costi che aumenterebbero se il campionato dovesse finire a giugno e addirittura a luglio.

    In ogni caso, le società e Ivaldi si sono lasciati con l’intento di risentirsi dopo il 4 dicembre, dopo il prossimo DPCM, per avere le idee più chiare su che format attivare in caso di ripartenza.

    Other Articles

    Leave a Reply