sponsor

    AIA, quattro nuovi arbitri per la sezione spezzina

    La soddisfazione del presidente spezzino Loris Pedroni: “Nonostante questo, siamo riusciti a proseguire il corso arbitri utilizzando le piattaforme online e grazie alla grande collaborazione con il Presidente della Sezione di Chiavari Piero Garilli siamo riusciti a portarlo a termine svolgendo in concomitanza con la loro Sezione l’esame finale”

    Lo scorso 12 novembre, rigorosamente in remoto, si è concluso il corso arbitri che ha visto quattro nuovi fischietti spezzini. Infatti hanno passato brillantemente il corso Gabriele Bordoni, Marco Lenzi, Klevi Jangozi e Leonardo Trisolini. I quattro fischietti spezzini sono stati esaminati dal Vicepresidente del Comitato Regionale Arbitri della Liguria Roberto Gandini, insieme a Roberto Lazzarino, Collaboratore CRA, in qualità di Componente, oltre al presidente spezzino Loris Pedroni e dal segretario Stefano Aquilano.

    Soddisfatto il Presidente della Sezione di La Spezia Loris Pedroni che ha rilasciato una dichiarazione sul AIA-FIGC.it: “Nonostante il periodo difficile che stiamo affrontando a causa della pandemia da Covid-19 abbiamo deciso di dare inizio a un corso arbitri svolto in maniera telematica, nel rispetto delle ordinanze e dei DPCM. Credo che sia un segnale importante di ripartenza che abbiamo voluto dare ai nostri associati e ai nuovi arbitri che, purtroppo, nonostante la voglia dimostrata affrontando un corso in questa situazione di emergenza, non potranno ancora scendere in campo. La nostra città è stata colpita duramente nei mesi di settembre ed ottobre dalla seconda ondata della pandemia e le restrittive ordinanze ci hanno costretto persino a non poter ancora svolgere i test atletici e i quiz regolamentari di inizio Stagione”.

    Other Articles

    Leave a Reply