sponsor

    Il punto sulla Promozione B: primo successo per la F&C, Marassi inarrestabile!

    I rossobianchi superano il V5T, Marassi straripante al “Luperi”. Debutto amaro per il Don Bosco Spezia dopo tre rinvii consecutivi. 

     

    Primo successo stagionale per la Forza e Coraggio che, al “Tanca”, supera 3-1 il Valdivara 5 Terre. Ospiti subito in vantaggio con capitan Petrocchi ma il pari graziotto arriva nell’immediato grazie al giovane Natale. La ripresa inizia in salita per i ragazzi di Andrea Gatti che, a causa di un espulsione per proteste, perdono Bedini e sono così costretti all’inferiorità numerica. Rossobianchi che non demordono e riescono comunque a trovare i tre punti grazie a Pesare e Naclerio che, nel finale, realizzano le reti che risulteranno decisive per le “Furie Rosse”. Vince ampiamente il Marassi 1965 sul manto erboso del “Miro Luperi” di Sarzana contro la Tarros Sarzanese. Gara che si mette subito male per i rossoneri di Mirko Fanan, costretti al doppio svantaggio dopo 16′ grazie alla doppietta dello scatenato Casella. Prima dell’intervallo, Casciari riapre la gara ma, ad inizio ripresa, ancora Casella ed il veterano Crosetti fissano il punteggio sull’1-4. Quattro su Quattro e vetta solitaria per i rosanero. Pari nel derby spezzino tra Follo San Martino e Colli Ortonovo giocatosi al “Comunale” di Follo. Vantaggio ospite ad opera di Musetti, aiutato da una netta deviazione di Moussavi. Follo che perviene al pari nel finale di tempo con il solito Alvisi. Pari che lascia l’amaro in bocca ad un Follo sprecone mentre il Colli Ortonovo, privo di bomber Verona e presentatosi con una formazione molto giovane, si conferma squadra ostica. Debutto amaro per il Don Bosco Spezia che, dopo tre rinvii consecutivi, cede a pochi minuti dal fischio finale sul campo del quotatissimo Vallescrivia. Per i ragazzi dell’ Allenatore/giocatore Amirante è decisiva una rete del capitano Cardini. Termina in parità la sfida tra Little Club James e Sammargheritese. Alla “Bombonera” di San Desiderio passano in vantaggio gli “orange” grazie a Mortola ma Giacopetti alla mezz’ora ristabilisce la parità. Ad inizio ripresa botta e risposta: sorpasso locale con una sfortunata autorete di Battaglia Busacca a cui risponde ancora Mortola. La Goliardicapolis di Andrea Di Somma espugna il “San Martino” di Cogorno. A mandare ko il Real Fieschi è una rete di Durand a 2′ dalla fine. Biancoblu che si erano portati in vantaggio grazie al solito Tall, prima del pari “azulgrana” con un calcio piazzato chirurgico dello specialista Monticone. Successo che vale alla “Polis” il secondo posto alle spalle del Marassi 1965. Non si sono disputate Fc Bogliasco – Magra Azzurri e Golfo Paradiso PRCA – Levanto Calcio

    Leave a Reply