sponsor

    Il Follo San Martino attacca ma sbatte contro Blandi. Il Colli Ortonovo strappa un pareggio

    Al Sussidiario termina 1-1 grazie alla sfortunata autorete del centrocampista Moussavi e la rete del solito Alvisi. Follo sprecone, specie nella prima frazione di gara, contro l’ostico Colli Ortonovo

    Termina in parità l’atteso derby spezzino della quarta giornata del campionato di Promozione, l’ultima dopo il blocco dei campionati almeno fino al 24 novembre 2020. I biancoazzurri sono reduci dalla bella vittoria conquistata sul campo del Levanto Calcio, la prima nel campionato di Promozione, mentre gli orange sono desiderosi di dare continuità alla bella vittoria conquistata nel turno precedente contro il Little Club James. Alla fine esce un pareggio che scontenta sicuramente la formazione di casa, mentre allo stesso tempo fa felice gli undici ospiti.

    Le scelte dei mister- Il tecnico Priano conferma 9/11 della formazione titolare nella gara precedente: al centro della difesa capitan Mozzachiodi, la linea mediana rimane invariata mentre nel reparto avanzato Degano e Pannone sostituiscono in attacco Cupini e l’indisponibile Gabrielli. La risposta di Cucurnia al 4-2-3-1 del tecnico di casa è un classico 4-4-2 con Cucurnia alla regia, mentre la copia d’attacco è formata da Musetti e dal giovane Ninotti che sostituisce l’infortunato bomber Verona.

    Primo tempo- La partita inizia subito con i padroni di casa protagonisti al 4′ ma il tiro cross di Alvisi sorvola la traversa della porta difesa da Blandi. Al 6′ ancora protagonista Alvisi che dal fondo pesca Cidale il cui colpo di testa è troppo debole e centrale. Nessun problema per l’esterno ospite che blocca con facilità. Al’8 si fanno vedere gli ospiti con la conclusione di Ninotti che esce di poco a lato della porta difesa dal confermato Benedini. Al 10′ Pannone si conquista un calcio di punizione poco fuori l’area di rigore: sulla palla Del Padrone la cui conclusione sorvola la traversa. Passano sessanta secondi ed il Follo crea una nuova occasione con Alvisi che impegna severamente il giovane classe 2000 Blandi con una conclusione ravvicinata. Al 15′ lancio millimetrico di Del Padrone per Pannone che prova un diagonale che è bloccato a terra da Blandi. Nonostante la pressione più costante dei biancoazzurri di casa, è il Colli Ortonovo a passare in vantaggio. Al 24′ Cidale perde malamente palla a centrocampo favorendo la ripartenza ospite con Ninotti che lancia Musetti il cui diagonale è deviato da Moussavi che tocca il pallone quel tanto che basta per insaccarlo nella propria porta. Il Follo non si scompone e al 29′ è nuovamente pericoloso con Pannone, servito ancora una volta da Alvisi, il migliore dei suoi, ma la conclusione dell’ex attaccante del Canaletto è troppo debole per impensierire l’attento numero uno orange. Al 32′ Alvisi serve palla a Pannone che salta Ceccarelli poi conclude con un del diagonale che fa la barba al palo. Al 35′ ancora il Follo protagonista ma Moussavi, servito dal calcio di punizione battuto da Del Padrone, calcia oltre la traversa da posizione molto ravvicinata. Al 39′ il neo entrato Cupini, che ha preso il posto dell’infortunato Pannone, scavalca il portiere con un bel tocco ma Ceccarelli salva a pochi metri dalla linea di porta. La pressione costate dei padroni di casa viene premiata al 45′ con Cupini che smarca Alvisi che davanti al portiere non fallisce la rete meritata del pareggio biancoazzurro.

    Secondo tempo- Se la prima frazione di gara è stata ricca di occasioni da rete, specie per la compagine di casa, nella ripresa la partita si gioca principalmente a centrocampo. La prima occasione arriva al 55′ e la crea il Colli Ortonovo con Musetti che dal fondo trova la testa di Ninotti la cui conclusione esce di poco a lato. Al 65′ ci prova Musetti, servito da Ferulli, ma la conclusione dell’ex fantasista del Magra Azzurri dei sogni non trova lo specchio della porta. Al’ 76′ conclusione  dalla lunga distanza Rouiched ma Benedini è attento e blocca la sfera senza difficoltà. Passano due giri di lancette e questa volta a sfiorare il gol è la formazione di Priano ma la bellissima conclusione di Bosinco trova il miracoloso intervento del solito Blandi che manda la palla in calcio d’angolo. L’ultima azione degna di nota capita al Colli Ortonovo. Al 82′ Palagi dal fondo trova la testa di Ninotti ma la conclusione del giovane attaccante è centrale.

    Il migliore in campo- Senza dubbio il giovane Blandi Denny, estremo difensore classe 2000, che salva in almeno tre occasioni la propria squadra. Bellissima la parata al 78′ sulla velenosa conclusione di Bosinco. Esce tra gli applausi.

    Follo San Martino-Colli Ortonovo 1-1

    Follo San Martino: Benedini, Amorfini, Simoni, Mozzachiodi, Fregosi, Moussavi (60′ Bosinco), Alvisi, Cidale, Pannone (36′ Cupini), Del Padrone, Degano (73′ Bertoni). All. Priano

    Colli Ortonovo: Cozzolino, Ferulli ( 87′ Leonardi), Palagi, Gambino, Ceccarelli, Rouiched, Vacchino, Cuvurnia, Ninotti ( 89′ Nari), Musetti, Lorenzetti. All. Cucurnia

    Marcatori: 24′ aut.Moussavi, 45’Alvisi

    Arbitro: Celeste Bello della Spezia

    Assistenti: Di Maggio e Bocca della Spezia

    Leave a Reply