sponsor

Under 19 di Eccellenza, il programma della terza giornata

Campo principale l’Andersen di Sestri Levante con la super sfida Rivasamba – Bogliasco

La terza giornata del campionato regionale Under 19 di Eccellenza ormai è alle porte. Il primo big match dell’anno è in programma sabato 17 ottobre all’Andersen di Sestri Levante con il Rivasamba che attende il Bogliasco capolista. I calafati sono reduci dal pareggio conquistato nel derby contro la Sammargheritese, mentre la capolista si appesta a questa insidiosa trasferta forte delle vittorie conquistate contro la Fezzanese e soprattutto Ligorna. Proprio queste ultime due formazioni si affronteranno al Cimma con la compagine spezzina galvanizzata dalla prima vittoria stagionale conquistata contro il Valdivara 5 Terre. Ma attenzione alla voglia di rivalsa del Ligorna che nell’ultimo turno è stato sconfitto di misura dal Bogliasco. Esordio casalingo per il Magra Azzurri contro l’ostica Sammargheritese, mentre il Canaletto Sepor cercherà di conquistare i primi punti stagionali in casa contro l’Athletic Club Albaro. Forte della vittoria conquistata nel “Classico” del calcio spezzino contro il Canaletto Sepor, il Don Bosco Spezia Calcio andrà a fare visita alla Goliardicapolis fresca della vittoria contro la Tarros Sarzanese. I rossoneri di Sarzana, infatti, cercheranno il pronto riscatto tra le mura amiche contro l’Angelo Baiardo. Chiude la giornata l’incontro il programma al XXV Aprile di Genova tra l’Anpi Sport e Casassa ed il Valdivara 5 Terre, entrambe alla ricerca dei primi punti di questa stagione.

 

Anpi Sport e Casassa – Valdivara 5 Terre, XXV Aprile di Genova ore 16:30

Canaletto Sepor – Athletic Club Albaro, Tanca della Spezia ore 16:00

Fezzanese – Ligorna, Cimma della Spezia ore 16:00

Goliardicapolis – Don Bosco Spezia Calcio, Ligorna ore 18:00

Magra Azzurri – Sammargheritese, Camaiora di S.Stefano Magra ore 16:00

Rivasamba – Bogliasco, Andersen di Sestri Levante ore 16:30

Tarros Sarzanese – Angelo Baiardo, Berghini di Sarzana ore 16:00

Leave a Reply